La scrittura ci insegna che l’equilibrio è dinamico

Diciamoci la verità. Tutti vorremmo più tempo. Non mi riferisco tanto a una vita più lunga, ma a una vita più piena e meno frenetica. Una vita più equilibrata, in cui sfera privata e sfera pubblica non siano in conflitto tra loro.

TROVARE L’EQUILIBRIO AL TEMPO DELLA IPER-PRODUTTIVITÀ

Il Coronavirus è una schifezza, non c’è che dire. E al di là dell’inflazionato e alquanto banalizzato “un problema non è un problema ma un’opportunità” che molti cercano di propinarci, c’è poco o niente di opinabile nella mia affermazione iniziale.

WORK-LIFE BALANCE O LIFE WORK BALANCE?

Work-life balance. Tutti conosciamo questa formuletta usata (spesso abusata) per parlare del delicato tema dell’equilibrio che dovrebbe esistere tra il lavoro e la vita privata di una persona.